Home Italiano English Español Nederlands Svenska Dansk Deutsch Ruski 繁 Tutte le pagine Chi siamo Contatti
 
Le Sfere di Pietra

Le Sfere di Pietra
Sono state trovate sfere di pietra in tutto il mondo. Le più famose sono quelle del Costa Rica (1); lì sono state ritrovate centinaia delle cosiddette bolas, principalmente nel delta del fiume Diquis. Ne sono state trovate anche in Messico (2), (3), in Australia, in Italia (4) ed in Egitto. Recentemente ne sono state scoperte anche in Bosnia, contemporaneamente a delle piramidi (5). La dimensioni delle sfere sono varie e vanno da quelle di una palla da tennis all’incirca fino a quasi due metri di diametro (in Costa Rica) o fino a tre metri di diametro (in Messico). Queste sfere gigantesche pesano circa 15 tonnellate.

Le sfere sono lisce e quasi perfettamente rotonde. Generalmente sono costituite da una roccia vulcanica chiamata gabbro. Questa roccia ignea, tuttavia, non esiste nel delta del Diquis. Il posto più vicino dove la si può trovare è la Cordillera de Talamanca, distante più di 60 km. e lì non si sono mai trovate delle cave.

Poiché i primi scopritori delle sfere pensavano che ci potesse essere al loro interno qualcosa di valore, molte di essere furono fatte scoppiare con la dinamite. Le Sfere comunque erano massicce.

Molte sfere furono ritrovate in gruppi, sembra che rappresentino una posizione astronomica, o disposte in file, ad onde ed in forme triangolari, allineate sempre verso il nord magnetico. Alcune sfere sono ancora al loro posto ma nel corso degli anni molte sono state spostate e si possono ammirare in giardini e parchi di tutto il mondo.


Come e perché

Nessuno conosce l’età esatta delle sfere e non può neanche essere calcolata dalla scienza attuale perché la datazione del carbonio, per esempio, non si può applicare a questo tipo di roccia. Le tribù indiane locali affermano che non sono state fatte dai loro antenati, anche se sembra le abbiano considerate interessanti visto che parecchie di esse sono state ritrovate in tombe antiche. Solo poche pietre hanno delle incisioni. Sembra che confermino la loro funzione astronomica, sebbene non tutte le costellazioni incise possano essere identificate con quelle attuali.

Considerando il grande interesse per l’universo che i visitatori extraterrestri hanno dimostrato spesso nelle loro costruzioni, noi supponiamo che le sfere venissero usate per rappresentare lo spazio; forse non sul terreno, piuttosto nell’aria. Poiché le tecniche anti-gravità (6) sono un gioco da ragazzi per i viaggiatori spaziali, possiamo immaginare spettacolari e vivide proiezioni di sistemi solari, creati facendo ruotare le sfere nell’aria. Quando i visitatori partirono, lo spettacolo finì e le sfere caddero sul terreno con un tonfo sordo.

Vicino al villaggio bosniaco di Gornji Bakici si trova questo antico obelisco la cui punta è formata da una piramide sovrastata da una sfera. Il suo lato sud punta esattamente verso la valle con le piramidi bosniache. Ci sono anche delle doppie spirali sull'obelisco, proprio come quelle che occasionalmente si trovano nei cerchi nel grano in Inghilterra (foto alla destra). Potrebbero essere immagini bidimensionali del toroide, il principio basilare dell'energia eterna su cui si basa tutta la vita di questo universo Cerchio nel grano con una doppia spirale, trovato a Chaddenwick Hill nello Wiltshire, il 13 luglio 2011

A destra: vicino al villaggio bosniaco di Gornji Bakici si trova un obelisco antico (7) la cui cima è formata da una piramide con una sfera sul vertice. Il lato sud dell’obelisco è orientato esattamente verso la valle delle piramidi bosniache. Sull’obelisco ci sono anche alcune doppie spirali, proprio come quelle che si trovano occasionalmente nei cerchi nel grano in Inghilterra. Potrebbero essere immagini bidimensionali del toroide (8), il principio basilare dell’energia eterna su cui si basa tutta la vita di questo universo

A destra: cerchio nel grano con una doppia spirale, trovato a Chaddenwick Hill nello Wiltshire, il 13 luglio 2011 (Photo: Lucy Pringle)



 
------------------------------------------------------------------------------------


Share |



Un grazie sentito a tutti coloro che, con una donazione, desiderano aiutare il nostro lavoro
Grazie mille !!
Se ci mandi un e-mail, ti forniremo le specifiche.

he's a spacer